I Magistrati

I Magistrati svolgono i diversi compiti che la legge attribuisce al Pubblico Ministero.
Il Procuratore della Repubblica, secondo criteri prestabiliti, assegna i procedimenti penali che scaturiscono dalle notizie di reato trasmesse alla Procura della Repubblica, nonché i procedimenti civili che prevedono l’intervento del P.M. e, più in generale, organizza il lavoro dell’Ufficio.
Ogni Magistrato svolge le indagini relative ai procedimenti che gli sono stati assegnati e prende parte alle udienze penali per i processi instaurati a seguito delle indagini.
Per migliorare la qualità delle indagini, sono stati costituiti alcuni gruppi di lavoro che si occupano delle indagini relative a determinati tipi di reato.
Oltre ai principali sono previsti altri gruppi per soddisfare particolari esigenze che richiedono uniformità d'azione e coordinamento.
Per tutti i reati non trattati dai gruppi specializzati è prevista una assegnazione automatica in base a turni prestabiliti.